Il_paradigma_citta_campagna_e_la_rappres

Il_paradigma_citta_campagna_e_la_rappres - LABOR A"T OR I O...

Info icon This preview shows pages 1–3. Sign up to view the full content.

View Full Document Right Arrow Icon
LABOR A "T OR I O Il paradigm_a città/ cam_pa~a e la rappresentazione dualistica di uno spazio m_ultietnico Marta Verginella Il rapporto città/campagna è uno dei temi quello slavo, tra la città e la campagna fu centrali della storia sociale ed economica alla base della battaglia politica condotta del mondo antico, di quello medievale e dall'élite liberalnazionale italiana in tutto il moderno. Nonostante questa sua centralità litorale austriaco, a Trieste, Gorizia e Istria. storiografica è consueto un uso quasi mec - In concomitanza con il processo di moder- canico del binomio città/campagna, con il nizzazione della sfera politica e l'acquisi- quale si tende a riassumere in modo antite- zione di nuovi spazi di libertà individuali tico le caratteristiche delle due realtà limi- concessi dalle autorità asburgiche in nome trofe 1 . Questo binomio, come vedremo, può dell'uguaglianza civile e politica, non sol- venir usato non solo come un paradigma in tanto alla nazionalità italiana, ma anche a grado di evidenziare diversità economiche quella slovena e croata, si aprì la lotta per ma anche come una chiave interpretativa la supremazia politica nella regione. Far adatta a spiegare la diversità di tradizioni coincidere i gruppi etnici con le comunità culturali nonché la diversità di apparte- politiche - gli slavi con la campagna, gli nenze etniche su un territorio multietnico italiani con la città - divenne dapprima e plurilingue. una priorità della politica, in seguito anche Nella storia politica della Venezia Giu- un dispositivo argomentativo indispensa- lia, area fino alla fine della prima guerra bile per creare una genealogia nazionale mondiale inclusa nei territori dell'Impero inequivocabile in grado di legittimare la asburgico e nel corso della prima metà rivendicazione del primato politico della del Novecento contesa tra Italia e Jugosla- nazione cittadina su quella contadina, delle via, si è avvalorata una rappresentazione città italiane sulla campagna slava. dualistica dello spazio multietnico, su cui Questa chiave interpretativa, che qui non risiedevano italiani, sloveni, croati e tede- indagherò nelle sue origini più remote, in schi. Il tentativo di tracciare una linea di parte risalenti ai tempi e ai modi del do- demarcazione netta tra il mondo italiano e minio veneziano nell'area adriatica, trovò 1 Per una riflessione critica sull'uso di questo paradigma nella storia europea si veda S.R. Epstein (ed.), Town and Country i nE urope, 1300-1800, Cambridge, Cambridge University Press, 2001. Contemporanea I a. XI , n. 4, ottobre 2008 779
Image of page 1

Info icon This preview has intentionally blurred sections. Sign up to view the full version.

View Full Document Right Arrow Icon
780 un largo consenso nella retorica nazio- nalista della seconda metà dell'Ottocento. A partire dai primi anni del Novecento fu adottata anche nell'ambito storiografico italiano, locale e non, come una chiave di letturain grado di spiegare le dinamiche politiche, economiche, sociali e culturali di lunga durata, e allo stesso tempo adatta a cogliere l'essenza storica di un'area mul- tietnica e di frontiera, come appunto quella nord-adriatica.
Image of page 2
Image of page 3
This is the end of the preview. Sign up to access the rest of the document.

{[ snackBarMessage ]}

What students are saying

  • Left Quote Icon

    As a current student on this bumpy collegiate pathway, I stumbled upon Course Hero, where I can find study resources for nearly all my courses, get online help from tutors 24/7, and even share my old projects, papers, and lecture notes with other students.

    Student Picture

    Kiran Temple University Fox School of Business ‘17, Course Hero Intern

  • Left Quote Icon

    I cannot even describe how much Course Hero helped me this summer. It’s truly become something I can always rely on and help me. In the end, I was not only able to survive summer classes, but I was able to thrive thanks to Course Hero.

    Student Picture

    Dana University of Pennsylvania ‘17, Course Hero Intern

  • Left Quote Icon

    The ability to access any university’s resources through Course Hero proved invaluable in my case. I was behind on Tulane coursework and actually used UCLA’s materials to help me move forward and get everything together on time.

    Student Picture

    Jill Tulane University ‘16, Course Hero Intern