Current Events - Microsoft spia e trova negozi pirata in Italia

Current Events - Microsoft spia e trova negozi pirata in Italia

Info iconThis preview shows page 1. Sign up to view the full content.

View Full Document Right Arrow Icon
Microsoft spia e trova negozi pirata in Italia La divisione italiana di Microsoft ha scoperto 15 negozi emiliani che proponevano software Microsoft pirata ai clienti. Uomini che lavorano per Microsoft come “mistery shoppers” sono spie che verificano le condizioni di vendita nei negozi – e affermano che il commercio illegale sta crescendo. È vero che riprodurre software Microsoft senza permesso è illegale: ma è veramente ingiusto che un piccolo negozio di hardware, per vendere alcuni computer di più, offra il software di Microsoft gratuitamente? Maria Paola Germano, Direttore Antipirateria di Microsoft Italia, dice che “L'attività di
Background image of page 1
This is the end of the preview. Sign up to access the rest of the document.

Unformatted text preview: Microsoft prosegue per difendere e tutelare un diritto che viene sempre più leso e calpestato: ogni opera è frutto di un autore, quindi copiarla illegalmente significa derubare quest'ultimo; lo stesso vale per l'utente e per il rivenditore onesto, oltre che, ovviamente, per il mercato nella sua globalità.” In Italia, il 46 percento del software è illegale, e questo è un problema grandissimo. Microsoft può volere legalità completa, ma la realtà economica l’ha reso impossibile. Federico Nusymowicz...
View Full Document

{[ snackBarMessage ]}

Ask a homework question - tutors are online