007-online_paradiso.pdf - Divina Commedia Paradiso Paradiso...

Info icon This preview shows pages 1–2. Sign up to view the full content.

View Full Document Right Arrow Icon
Paradiso Canto XV 1 Canto XV Copyright © 2011 Zanichelli Editore SpA, Bologna [6201] Questo file è un’estensione online del corso B. Panebianco, M. Gineprini, S. Seminara, LETTERAUTORI © Zanichelli 2011 Il XV canto costituisce con i due successivi una trilogia collocata al centro della cantica, in una posizione di voluto rilievo che è perciò un’indicazione di lettura: il momento è solenne e la nar- razione assume un tono elevato e profetico. Quando lo spirito dell’avo Cacciaguida si avvicina a Dante il suo atteggiamento viene paragonato a quello di Anchise che si fa incontro a Enea nei Campi Elisi. il riferimento all’episodio virgiliano è significativo in relazione al viaggio di Dante, che nell’intraprenderlo, al momento dell’incertezza e del dubbio, aveva detto a Virgilio: Io non Enea, io non Paulo sono; / me degno a ciò né io né altri ’l crede. ( ornm26.ornm Inferno II, vv. 32-33). Cacciaguida apre solennemente il suo discorso in latino e sviluppa il tema della prescienza divina che si riflette nei beati. La sua risposta a Dante si apre con parole ( O fronda mia in che io compiacemmi , v. 88) che riecheggiano un passo evangelico (“Questo è il mio figlio dilet- to, nel quale mi sono compiaciuto”). Il centro del discorso diventa poi subito Firenze, quella del buon tempo antico, quasi mitica nella sua pacifica esistenza quotidiana fatta di misura, di sobrietà, di onestà; una città ancora di modeste dimensioni dove il suono delle campane scandiva i ritmi del lavoro agricolo e le donne erano intente al fuso e al pennecchio (ossia a filare la lana; v. 117): qualità che evocano immediatamente anche il loro contrario, materia- lizzando l’immagine negativa della città attuale. Così vengono introdotti i temi dominanti di questa “trilogia” che racchiude il nucleo ispiratore del poema: il rapporto tra storia ed eternità, il significato trascendente della vicenda umana di Dante e il valore della sua esperienza eccezionale come missione di salvezza. Tempo ornm58.ornm Mercoledì 13 aprile 1300, sera. Luogo ornm58.ornm V cielo. Cielo di Marte. Beati ornm58.ornm Spiriti combattenti per la fede. Visione di beatitudine ornm58.ornm Formano una grande croce di luci di varia grandezza e intensità e scorrono da un braccio all’altro. Cori angelici ornm58.ornm Virtù. Personaggi ornm58.ornm Dante – Beatrice – Cacciaguida. Trama ornm58.ornm L’incontro con Cacciaguida (vv. 1-96) I beati sospendono il loro dolce canto per consentire a Dante di parlare, esprimendo così il loro ardente spirito di carità. Una di quelle luci scorre, simile a una stella cadente, lungo il braccio destro fino al centro della croce, per poi scendere fino ai suoi piedi come una fiamma che si muove dietro una lastra di alabastro. Poi si avvicina al poeta e gli parla in latino manifestando la sorpresa e la gioia di incontrare un proprio discendente al quale la Grazia divina ha aperto per due volte la porta del cielo. Mentre il sorriso di Beatrice si fa ancor più sfolgorante, lo spirito continua a parlare, ma- nifestando la sua ardente carità, in un modo che eccede la comprensione umana. Le prime parole
Image of page 1

Info iconThis preview has intentionally blurred sections. Sign up to view the full version.

View Full Document Right Arrow Icon
Image of page 2
This is the end of the preview. Sign up to access the rest of the document.

{[ snackBarMessage ]}

What students are saying

  • Left Quote Icon

    As a current student on this bumpy collegiate pathway, I stumbled upon Course Hero, where I can find study resources for nearly all my courses, get online help from tutors 24/7, and even share my old projects, papers, and lecture notes with other students.

    Student Picture

    Kiran Temple University Fox School of Business ‘17, Course Hero Intern

  • Left Quote Icon

    I cannot even describe how much Course Hero helped me this summer. It’s truly become something I can always rely on and help me. In the end, I was not only able to survive summer classes, but I was able to thrive thanks to Course Hero.

    Student Picture

    Dana University of Pennsylvania ‘17, Course Hero Intern

  • Left Quote Icon

    The ability to access any university’s resources through Course Hero proved invaluable in my case. I was behind on Tulane coursework and actually used UCLA’s materials to help me move forward and get everything together on time.

    Student Picture

    Jill Tulane University ‘16, Course Hero Intern