INTRODUZIONE_ALLE_FONTI_-_PRO_SEMINARIO.pdf

INTRODUZIONE_ALLE_FONTI_-_PRO_SEMINARIO.pdf - Pro Seminario...

Info icon This preview shows pages 1–3. Sign up to view the full content.

View Full Document Right Arrow Icon
Pro Seminario di ricerca scientifica 95558 Pontificio Istituto Liturgico I NTRODUZIONE ALLE FONTI 1. LIBRO LITURGICO er analizzare i testi liturgici si devono tenere sempre in considerazione gli studi critico-storici e critico letterari inerenti ogni testo scritto (letterario, biblico, liturgico, moderno e antico) perché si tratta di testo e come tale deve essere studiato. Bisogna tenere in considerazione la funzione di un testo! a) Un testo letterario (a seconda dei generi letterari) è stato concepito per essere letto e trasmettere un contenuto, quindi è uno strumento per la comunicazione. A seconda dei generi letterari si capisce la destinazione d’uso (lettura privata, tesi di laurea, copione teatrale, catalogo, ecc.) b) Un testo liturgico «non esiste solo in quanto “testo”, perché il testo liturgico ha la caratteristica di essere un testo “agito”, un testo che viene scritto o per essere tradotto in azione (rubriche) o per essere “proclamato” all’interno di un programma rituale […] Il testo liturgico, quando è testo eucologico o biblico o patristico è parte costitutiva del programma rituale. Il testo eucologico-biblico-patristico dunque appartiene a quei testi che sono azione. Rientrano perciò in quel linguaggio che è stato definito performativo”. 1 1 De Zan 2002, 187-188. P L’ eucologia è lo studio a vari livelli (linguistico, teologico, liturgico) dei testi in uso nella liturgia. Con il termine si intendono le singole preghiere e i testi di altra natura che costituiscono un formulario.
Image of page 1

Info iconThis preview has intentionally blurred sections. Sign up to view the full version.

View Full Document Right Arrow Icon
proFBonomo 2 D ESCRIZIONE E DEFINIZIONE DI UN LIBRO LITURGICO Il libro liturgico può essere considerato come un testimone del depositum fidei perché in esso si trovano i contenuti della fede che la Chiesa esprime quando celebra. 2 Secondo il concetto moderno di editio typica 3 si considera il libro liturgico un testo cui tutti possono attingere con certezza per la lex orandi perché in essa vi si rispecchia pura la lex credendi , e per questo può essere assunto come guida, modello, repertorio e testo normativo per la celebrazione, esso è quindi un libro autentico per la celebrazione. Quindi un libro liturgico Un libro che serve per una celebrazione liturgica ed è scritto in funzione di essa. Questo tipo di testo è un elemento della celebrazione In senso largo è un testo che anche se non scritto per una celebrazione liturgica o non utilizzato in una celebrazione liturgica contiene testi e riti per l’azione rituale, siano essi usati o non usati. In questo senso diviene fonte per lo studio della liturgia e della sua storia. Per un libro liturgico è necessario considerare il rito in funzione del quale è stato scritto per poterlo interpretare quindi non si possono separare il contenuto del testo liturgico 2 M. B ARBA , «Il libro liturgico. Struttura e funzione», RL 98 (2011) 383: «I libri liturgici racchiudono il contenuto della fede, la lex credendi, reso visibile attraverso il linguaggio della preghiera, la lex orandi. In tal senso essi costituiscono il contenitore della teologia della Chiesa». B
Image of page 2
Image of page 3
This is the end of the preview. Sign up to access the rest of the document.

{[ snackBarMessage ]}

What students are saying

  • Left Quote Icon

    As a current student on this bumpy collegiate pathway, I stumbled upon Course Hero, where I can find study resources for nearly all my courses, get online help from tutors 24/7, and even share my old projects, papers, and lecture notes with other students.

    Student Picture

    Kiran Temple University Fox School of Business ‘17, Course Hero Intern

  • Left Quote Icon

    I cannot even describe how much Course Hero helped me this summer. It’s truly become something I can always rely on and help me. In the end, I was not only able to survive summer classes, but I was able to thrive thanks to Course Hero.

    Student Picture

    Dana University of Pennsylvania ‘17, Course Hero Intern

  • Left Quote Icon

    The ability to access any university’s resources through Course Hero proved invaluable in my case. I was behind on Tulane coursework and actually used UCLA’s materials to help me move forward and get everything together on time.

    Student Picture

    Jill Tulane University ‘16, Course Hero Intern