5) La memoria.docx - Gestione della memoria Insieme al fatto di voler sviluppare computer sempre pi veloci si anche sentita la necessit di aumentare la

5) La memoria.docx - Gestione della memoria Insieme al...

This preview shows page 1 - 3 out of 16 pages.

Gestione della memoria Insieme al fatto di voler sviluppare computer sempre più veloci, si è anche sentita la necessità di aumentare la memoria disponibile, e di creare metodi di gestione della memoria più efficienti per permettere un maggiore controllo delle risorse su disco. Questa gestione avviene principalmente tramite lo “swap” continuo di blocchi di dati dalla memoria secondaria a quella principale, ed ovviamente siccome questa gestione di I/O è più lenta rispetto al processore, il sistema operativo dovrà trovare un modo per migliorare l’efficienza del sistema. Quindi, occorre gestire la memoria in modo tale che ci siano sempre un buon numero di processi che sfruttino il processore evitando tempi morti. I requisiti principali per la gestione della memoria sono: 1) Rilocazione : Il programmatore non conosce l’area della memoria in cui il programma viene caricato: Potrebbe essere swappato su disco, ed al ritorno in memoria principale potrebbe trovarsi in un’altra posizione Lo stesso programma potrebbe trovarsi in più blocchi di memoria, anche non contigui tra loro, oppure con alcune pagine in Ram, ed altre nella memoria secondaria Inoltre, i riferimenti alla memoria devono essere tradotti dall’indirizzo virtuale, a loro corrispettivo indirizzo fisico “vero” e questi indirizzi assoluti vengono determinati nel momento in cui il programma viene caricato. Per comprendere meglio la rilocazione è possibile prendere come esempio, il generatore di codice eseguibile, o “l” (collegatore) che collega le righe all’interno del programma stesso con tutte le librerie del linguaggio necessarie all’esecuzione de programma (tranne librerie dinamiche). Il risultato di questa operazione è un load module perché può essere trattato dal loader che caricherà tutto in memoria principale (slide 10). I registri usati per la rilocazione vengono settati appena il processo viene posizionato in memoria, e sono: 30
Image of page 1
Base register (registro base): indirizzo di partenza del processo che viene aggiunto al valore dell’indirizzo relativo per ottenere l’indirizzo assoluto. Bound register (registro limite): indirizzo di fine processo che viene confrontato con l’indirizzo assoluto per capire se serve generare un interrupt. L’unione del “base register” e dell’indirizzo relativo devono essere minori rispetto il “bound register”. 2) Indirizzamento : I dati hanno bisogno di essere indirizzati dalla memoria principale ad un altro componente del sistema computerizzato per poterli interpretare. La struttura dei dati può essere riassunta con 3) Protezione : I processi non devono poter accedere a locazione di memoria di un altro processo se non sono autorizzati, ed è un controllo che avviene in fase in esecuzione del processo (altrimenti non verrebbe protetto il blocco di memoria desiderato a causa della rilocazione).
Image of page 2
Image of page 3

You've reached the end of your free preview.

Want to read all 16 pages?

  • Winter '18
  • Maselli
  • Sistema operativo, Translation lookaside buffer, memoria virtuale

What students are saying

  • Left Quote Icon

    As a current student on this bumpy collegiate pathway, I stumbled upon Course Hero, where I can find study resources for nearly all my courses, get online help from tutors 24/7, and even share my old projects, papers, and lecture notes with other students.

    Student Picture

    Kiran Temple University Fox School of Business ‘17, Course Hero Intern

  • Left Quote Icon

    I cannot even describe how much Course Hero helped me this summer. It’s truly become something I can always rely on and help me. In the end, I was not only able to survive summer classes, but I was able to thrive thanks to Course Hero.

    Student Picture

    Dana University of Pennsylvania ‘17, Course Hero Intern

  • Left Quote Icon

    The ability to access any university’s resources through Course Hero proved invaluable in my case. I was behind on Tulane coursework and actually used UCLA’s materials to help me move forward and get everything together on time.

    Student Picture

    Jill Tulane University ‘16, Course Hero Intern

Stuck? We have tutors online 24/7 who can help you get unstuck.
A+ icon
Ask Expert Tutors You can ask You can ask You can ask (will expire )
Answers in as fast as 15 minutes