La_comprensione_delle_differenze_individuali

2 un individuo che si posiziona sul livello estremo

Info iconThis preview shows page 1. Sign up to view the full content.

View Full Document Right Arrow Icon
This is the end of the preview. Sign up to access the rest of the document.

Unformatted text preview: 3.2, ogni fattore include un numero potenzialmente alto e un’ampia gamma di tratti specifici; in altre parole, ogni fattore rappresenta sia un insieme di caratteristiche della personalità, sia un continuum lungo il quale ci si può collocare. I ricercatori hanno studiato approfonditamente la relazione tra i Big Five e la prestazione lavorativa. I risultati rivelano che le persone responsabili, fidate, costanti e orientate verso l’obiettivo rendono di più di quelle senza queste caratteristiche (ossia si collocano all’altra estremità del continuum sulla coscienziosità nella figura 3.2). Un individuo che si posiziona sul livello estremo del continuum dell’amicalità può essere definito cordiale e premuroso; se invece l’individuo si colloca sul polo opposto del continuum, potrebbe venire considerato freddo o maleducato. Il primo “esercizio esperienziale” alla fine di questo capitolo contiene un questionario che può essere utilizzato per valutare se stessi rispetto ai cinque fattori della personalità. Il lettore è invitato a compilarlo per comprendere meglio la propria personalità e l’impatto che essa ha sugli altri. Di seguito, vengono fornite le definizioni che il modello dei Big Five utilizza. STABILITÀ EMOTIVA Fa riferimento a quanto una persona è rilassata, sicura e serena. Le persone emotivamente stabili sono equilibrate, calme, sicure nelle relazioni interpersonali e hanno maggiori capacità di recupero. Le persone con minore stabilità emotiva manifestano reazioni emotive più spiccate, insicure nei rapporti interpersonali e soggette a cambiamenti 83 078-105_cap.3.qxd 30-12-2008 CAPITOLO 3 16:41 Pagina 84 COMPRENDERE LE DIFFERENZE INDIVIDUALI C AP Stabilità emotiva (Stabile, sicuro, efficace) (Nervoso, insicuro, instabile) Amicalità (Cordiale, con tatto, premuroso) (Indipendente, freddo, sgarbato) Energia (Socievole, energico, si mette al centro dell’attenzione) (Riservato, timido, chiuso) Coscienziosità (Attento, ordinato, affidabile, dettagli) (Impulsivo, irresponsabile, poco attento a curare i dettagli) Apertura mentale (Fantasioso, curioso, originale) (Limitato, senza immaginazione, legato al significato letterale) FIGURA 3.2 I fattori della personalità misurati dal Big Five. di umore. Inoltre, le persone emotivamente stabili affrontano lo stress derivante dal gestire gli altri meglio di quelle con bassa stabilità emotiva. AMICALITÀ Fa riferimento alla tendenza di una persona ad andare d’accordo con gli altri. Se il livello di amicalità è alto, le persone sono collaborative e comprensive nelle relazioni interpersonali; se è bassa, gli individui vengono spesso descritti come collerici, restii a collaborare e irritabili. Di conseguenza, le persone con un alto livello di amicalità sono più efficaci nello sviluppare e mantenere relazioni forti sul posto di lavoro, mentre chi si colloca su un livello più basso è probabile che non abbia relazioni lavorative particolarmente strette con altri, siano essi clienti o fornitori. ENERGIA Esprime l’orientamento attivo, dinamico e fiducioso nei confronti dei diversi eventi della vita e la misura in cui una persona si sente a proprio ag...
View Full Document

This document was uploaded on 12/08/2013.

Ask a homework question - tutors are online