La_comprensione_delle_differenze_individuali

Esiste una relazione tra autostima e la prima scelta

Info iconThis preview shows page 1. Sign up to view the full content.

View Full Document Right Arrow Icon
This is the end of the preview. Sign up to access the rest of the document.

Unformatted text preview: capacità. In altre parole, gli individui sviluppano, consolidano e a volte modificano una personale opinione sui propri comportamenti, sulle proprie abilità, sul proprio aspetto fisico e sul proprio valore in reazione a persone, situazioni, successi e insuccessi e a quello che gli altri pensano. Tali valutazioni sono sufficientemente stabili e precise da poter essere considerate da molti come una dimensione o un tratto fondamentale della personalità e, in riferimento al modello Big Five, l’autostima sarebbe ascrivibile con grande probabilità al fattore della stabilità emotiva (cfr. figura 3.2). L’autostima influenza in diversi modi il comportamento di un individuo all’interno di un’azienda o di altri contesti sociali. Esiste una relazione tra autostima e la prima scelta professionale. Per esempio, gli individui con un’elevata autostima osano di più nella scelta del lavoro, sono attirati da impieghi di maggior prestigio (per esempio medico o avvocato) e molto probabilmente sceglieranno lavori originali e poco comuni (per esempio guardia forestale oppure pilota di aerei) rispetto agli individui con bassa autostima. Uno studio condotto su studenti universitari in cerca di lavoro ha rivelato che quelli con un livello di autostima più alto: 85 078-105_cap.3.qxd 30-12-2008 CAPITOLO 3 16:41 Pagina 86 COMPRENDERE LE DIFFERENZE INDIVIDUALI • • • • sono stati valutati più positivamente dai selezionatori; si sono mostrati più soddisfatti della propria ricerca; hanno ricevuto maggiori offerte di lavoro; hanno iniziato a lavorare prima di laurearsi, più frequentemente rispetto agli studenti con basso livello di autostima. L’autostima è correlata a diversi tipi di comportamento. Sul posto di lavoro, le persone con basso livello di autostima vengono influenzate dai giudizi dei colleghi più facilmente, si prefiggono obiettivi tendenzialmente semplici e attribuiscono meno valore al raggiungimento di questi ultimi rispetto alle persone con un alto livello di autostima. Inoltre, se il livello di autostima è basso, si riscontra una maggiore vulnerabilità in situazioni lavorative sfavorevoli quali ambienti stressanti, conflittuali, ambigui o dove non c’è una presenza forte di supervisione e così via. In linea di massima, l’autostima si correla in modo positivo al raggiungimento di obiettivi e alla volontà di utilizzare energie per svolgere un determinato compito. È chiaro quindi che l’autostima rappresenta un’importante differenza individuale nel comportamento organizzativo. IL LOCUS OF CONTROL Il locus of control fa riferimento al livello rispetto al quale le persone ritengono di poter controllare gli eventi della propria vita. Coloro che hanno un elevato locus of control interno (i cosiddetti “internals”) ritengono che siano le proprie azioni e il proprio comportamento in modo predominante – ma non necessariamente esclusivo – a determinare molte situazioni della loro vita. Gli individui con un elevato locus of control esterno (i cosiddetti “externals”) credono che siano inve...
View Full Document

This document was uploaded on 12/08/2013.

Ask a homework question - tutors are online