La pressione normale di funzionamento è tra 4 e 5 bar E comunque necessario

La pressione normale di funzionamento è tra 4 e 5

This preview shows page 25 - 29 out of 483 pages.

La pressione normale di funzionamento è tra 4 e 5 bar. E’ comunque necessario proteggere il compressore da possibili insufficienze di lubrificazione predisponendo un pressostato di minima pressione di blocco sulle pompe tarato a 3 bar. La temperatura dell’olio nell’incastellatura può variare tra la temperatura ambiente e un massimo di 60°C. Per mantenere la giusta pressione dell’olio si raccomanda l’uso degli olii consigliati nella apposita tabella. L’uso di olii diversi da quelli consigliati e a più alta viscosità può aumentare notevolmente la temperatura del manovellismo.
Image of page 25
CARATTERISTICHE DEL COMPRESSORE D4 pagina SIAD Macchine Impianti Manuale d’istruzione Il filtro a rete sull’aspirazione dell’olio è dotato di due colonnine magnetiche che hanno il compito di fermare quelle piccole parti metalliche sfuggite alla rete esterna. Il filtro in mandata è del tipo a cartuccia, facilmente sostituibile dall’esterno. Quando il filtro incomincia ad occludersi, la pressione dell’olio comincia a scendere fino a raggiungere il valore minimo di funzionamento di 3 bar. Appena si nota questo abbassamento della pressione si deve intervenire sostituendo il filtro.
Image of page 26
CARATTERISTICHE DEL COMPRESSORE SIAD Macchine Impianti Manuale d’istruzione pagina D5 E’ indispensabile che l’aria da comprimere sia esente da corpi estranei i quali devono essere trattenuti da un filtro efficiente prima dell’ingresso nel compressore. Ciò è di fondamentale importanza in quanto il corpo estraneo, seppure microscopico, se di durezza superiore a quella delle fasce, può essere incorporato dalle stesse, rendendole abrasive e quindi le superfici dei cilindri possono venire danneggiate. L’aria, aspirata nel cilindro di 1° fase, viene compressa, inviata all’apposito refrigerante e infine inviata nel separatore di condensa. In quest’ultima apparecchiatura l’aria umida deposita la condensa formatasi in seguito al raffreddamento nello scambiatore; tale condensa deve essere eliminata dagli scaricatori automatici di condensa. L’aria così compressa, raffreddata e deumidificata passa alla fase successiva; il ciclo si ripete per tutti gli stadi. Verificare periodicamente ed almeno una volta al giorno il funzionamento degli scaricatori di condensa. E’ molto importante la verifica dello scarico condensa. Il funzionamento del compressore con acqua passante nei cilindri è causa di precoce usura delle tenute, di danneggiamento valvole e persino di rottura di aste pistone.
Image of page 27
CARATTERISTICHE DEL COMPRESSORE D6 pagina SIAD Macchine Impianti Manuale d’istruzione Il raffreddamento è attuato per mezzo di acqua o di un liquido di raffreddamento. Le entrate del liquido sono volutamente poste in basso e le uscite in alto per la fuoriuscita naturale dell’acqua più calda e dell’aria al momento del riempimento.
Image of page 28
Image of page 29

You've reached the end of your free preview.

Want to read all 483 pages?

  • Winter '15
  • ProfessorTronato
  • MACCHINA, Pressione, Scambiatore di calore, Compressore, Serbatoio

What students are saying

  • Left Quote Icon

    As a current student on this bumpy collegiate pathway, I stumbled upon Course Hero, where I can find study resources for nearly all my courses, get online help from tutors 24/7, and even share my old projects, papers, and lecture notes with other students.

    Student Picture

    Kiran Temple University Fox School of Business ‘17, Course Hero Intern

  • Left Quote Icon

    I cannot even describe how much Course Hero helped me this summer. It’s truly become something I can always rely on and help me. In the end, I was not only able to survive summer classes, but I was able to thrive thanks to Course Hero.

    Student Picture

    Dana University of Pennsylvania ‘17, Course Hero Intern

  • Left Quote Icon

    The ability to access any university’s resources through Course Hero proved invaluable in my case. I was behind on Tulane coursework and actually used UCLA’s materials to help me move forward and get everything together on time.

    Student Picture

    Jill Tulane University ‘16, Course Hero Intern

Stuck? We have tutors online 24/7 who can help you get unstuck.
A+ icon
Ask Expert Tutors You can ask You can ask You can ask (will expire )
Answers in as fast as 15 minutes
A+ icon
Ask Expert Tutors