Si raccomanda linstallazione di un prefiltro prima dellessiccatore ed

Si raccomanda linstallazione di un prefiltro prima

This preview shows page 353 - 355 out of 483 pages.

Si raccomanda l’installazione di un prefiltro prima dell’essiccatore ed eventualmente di un filtro disoleatore del tipo a coalescenza dopo l’essiccatore e l’installazione di valvole di intercettazione sull’ingresso e sull’uscita per poter isolare l’essiccatore. A monte delle valvole di intercettazione deve essere installata una adeguata valvola di sicurezza. 5. Si raccomanda di installare una linea di by-pass con valvola di intercettazione per consentire di manutenzionare l’essiccatore senza interferire con la fornitura di aria compressa. 6. Tubazioni o altre parti la cui temperatura supera gli 60°C (140°F) e che possono essere toccati dal personale devono essere isolati o protetti. 7. Fare attenzione di installare l’essiccatore in ambienti troppo freddi. Bisogna evitare il congelamento della condensa scaricata nei sistemi di drenaggio. La temperatura minima ambiente di questi essiccatori è di 5°C. 8. Per permettere di scaricare l’aria compressa dall’essiccatore, per depressurizzarlo prima di eseguire i lavori di manutenzione, si raccomanda di prevedere una valvolina nella tubazione tra l’essiccatore e una delle due valvole di intercettazione. 9. Controllare che la temperatura/portata d’aria in ingresso non superi i valori di progetto. Installare un adeguato refrigerante finale se necessario. In casi estremi l’aumento del carico può provocare l’intervento di un dispositivo di sicurezza dell’essiccatore. PROTEZIONE ANTIGELO Anche se la minima temperatura di esercizio è superiore a 0°C è possibile che la macchina, durante i periodi di fermata nella stagione fredda, si trovi in un ambiente la cui temperatura è inferiore a 0°C. In previsione di questi casi, per evitare la formazione di ghiaccio, la macchina è caricata con acqua miscelata con antigelo (glicole etilenico) in volume pari al 20%. Si consiglia di sostituire completamente la miscela di acqua e glicole ogni due anni. La seguente tabella da indicazioni sulla percentuale di glicole, da aggiungere all’acqua, in funzione della minima temperatura ambiente : Temp. ambiente [°C] Glicole etilenico [% in volume] <0 10 -5 15 -10 20 -15 30 -20 35
Image of page 353
6 Italiano COLLEGAMENTI ELETTRICI Controllare che il voltaggio e la frequenza siano conformi ai valori riportati sulla targa della macchina e che siano entro le tolleranze indicate nello schema elettrico. Assicurarsi che l’installazione elettrica sia conforme alle leggi e prescrizioni vigenti sul luogo di installazione. Controllare, in caso di alimentazione monofase, che nell’impianto elettrico sia presente il conduttore di neutro e che questo sia collegato a terra nella cabina di trasformazione (sistema TN secondo IEC 364 - HD 384 - CEI 64-8) o da parte dell’ente erogatore (sistema TT). Il cavo di alimentazione della macchina deve essere collegato all’impianto elettrico prestando attenzione a collegare il neutro della macchina (contraddistinto secondo schema elettrico) al neutro dell’impianto. Il cavo di alimentazione deve essere quello fornito con la macchina e/o indicato nello schema elettrico. All’origine del cavo di alimentazione 1.
Image of page 354
Image of page 355

You've reached the end of your free preview.

Want to read all 483 pages?

  • Winter '15
  • ProfessorTronato
  • MACCHINA, Pressione, Scambiatore di calore, Compressore, Serbatoio

What students are saying

  • Left Quote Icon

    As a current student on this bumpy collegiate pathway, I stumbled upon Course Hero, where I can find study resources for nearly all my courses, get online help from tutors 24/7, and even share my old projects, papers, and lecture notes with other students.

    Student Picture

    Kiran Temple University Fox School of Business ‘17, Course Hero Intern

  • Left Quote Icon

    I cannot even describe how much Course Hero helped me this summer. It’s truly become something I can always rely on and help me. In the end, I was not only able to survive summer classes, but I was able to thrive thanks to Course Hero.

    Student Picture

    Dana University of Pennsylvania ‘17, Course Hero Intern

  • Left Quote Icon

    The ability to access any university’s resources through Course Hero proved invaluable in my case. I was behind on Tulane coursework and actually used UCLA’s materials to help me move forward and get everything together on time.

    Student Picture

    Jill Tulane University ‘16, Course Hero Intern

Stuck? We have tutors online 24/7 who can help you get unstuck.
A+ icon
Ask Expert Tutors You can ask You can ask You can ask (will expire )
Answers in as fast as 15 minutes
A+ icon
Ask Expert Tutors