funzionamento temperatura di condensazione e di evaporazione del refrigerante

Funzionamento temperatura di condensazione e di

This preview shows page 351 - 353 out of 483 pages.

funzionamento (temperatura di condensazione e di evaporazione del refrigerante rispettivamente di 65°C = 149°F e 10°C = 50°F) POTENZA INSTALLATA P MAX Potenza assorbita dalla macchina nelle condizioni limite di funzionamento (temperatura di condensazione e di evaporazione del refrigerante rispettivamente di 65°C = 149°F e 10°C = 50°F) GRADO DI PROTEZIONE Come definito dalla norma europea EN 60529 REFRIGERANTE Tipo di fluido frigorigeno con cui è stata caricata la macchina CARICA REFRIGERANTE. Quantità di fluido refrigerante caricato nell’impianto PRESS. REFRIG. MAX. Pressione di progetto del circuito frigorifero TEMP. REFRIG. MAX. Temperatura di progetto del circuito frigorifero FLUIDO CIRC. DI UTILIZZO Fluido raffreddato dalla macchina (normalmente: aria) PRESS. ESERCIZIO MAX Pressione massima di progetto del circuito di utilizzo TEMPERATURA MAX. Temperatura massima di progetto del circuito di utilizzo, da non confondere assolutamente con la temperatura massima di esercizio che è definita in fase di offerta FLUIDO DI RAFFREDDAMENTO CONDENSATORE Fluido utilizzato dalla macchina per raffreddare il condensatore (dato non presente, se la macchina ha il condensatore raffreddato ad aria) PRESS. ESERCIZIO MAX Pressione massima di progetto del circuito di raffreddamento del condensatore (dato non presente se la macchina ha il condensatore raffreddato ad aria) TEMPERATURA MAX. Temperatura massima di progetto del circuito di raffreddamento del condensatore (dato non presente se la macchina ha il condensatore raffreddato ad aria) LIVELLO DI PRESSIONE SONORA Livello di pressione sonora in campo libero in condizioni di irraggiamento emisferico (campo aperto) ad una distanza di 1 m dalla macchina lato condensatori ed a 1.2 m dal suolo. TEMPERATURA AMBIENTE Valore minimo e massimo della temperatura dell’aria di raffreddamento PESO Peso approssimativo della macchina prima dell'imballaggio ! Le prestazioni dell’essiccatore dipendono principalmente dalla portata e temperatura dell’aria essiccata e dalla temperatura del fluido di raffreddamento del condensatore (temperatura ambiente o temperatura ingresso acqua se è rispettivamente condensato ad aria o ad acqua). Questi dati vengono definiti in fase di offerta ed è ad essi che bisogna fare riferimento.
Image of page 351